fbpx
Edit Content
start@wezero.it

Equilibrio Sano tra Vita e Lavoro: Consigli e Strategie per gestire il Lavoro da Remoto

Indice dei contenuti

Negli ultimi anni c’è stato un aumento significativo nel numero di persone che abbracciano lo stile di vita del lavoro da remoto

Questa tendenza è stata alimentata da una serie di fattori post COVID, tra cui l’avanzamento della tecnologia, la crescente flessibilità delle aziende e un cambiamento culturale verso una maggiore autonomia lavorativa. 

La possibilità di gestire il proprio tempo e di lavorare da luoghi diversi è diventata sempre più attraente per molti professionisti. 

La libertà di poter organizzare la propria giornata lavorativa in base alle proprie esigenze personali, senza dover fare i conti con gli spostamenti pendolari e gli obblighi legati a un ufficio tradizionale, ha aperto nuove possibilità e ha cambiato radicalmente il modo in cui molte persone concepiscono il lavoro.

Tuttavia, come ogni aspetto della vita, lavorare da remoto ha i suoi pro e i suoi contro (e noi lo sappiamo bene!) 

Nati e cresciuti a pane e remote working, non abbiamo mai avuto una sede di lavoro fisica e da sempre approcciamo una cultura organizzativa full remote.

Una delle maggiori sfide che molti si trovano ad affrontare, e che affrontiamo anche noi ogni giorno, è mantenere un sano equilibrio tra vita e lavoro. 

In questo articolo, esploreremo in dettaglio come affrontare questa sfida e vivere una vita più equilibrata mentre lavoriamo da remoto.

Crea una Routine

Una delle prime cose da fare quando si inizia a lavorare da remoto è stabilire una routine solida. 

Senza la struttura di un ambiente lavorativo tradizionale, è facile cadere nella trappola di procrastinare o lavorare in modo disorganizzato. 

Tutto questo viene acuito se ti sposti frequentemente, quindi se ti definisci nomade digitale o comunque se ti piace in generale viaggiare spesso.

Alcuni di noi in ZERO non hanno fissa dimora e vivono in luoghi sempre differenti: da un lato questo stile di vita è non solo affascinante ma anche estremamente arricchente dal punto di vista culturale.

È un’opportunità unica per scoprire nuovi luoghi, culture, usanze e popoli.

D’altro canto richiede un’estrema capacità di adattarsi e di saper ricreare la propria routine in posti sempre nuovi, in cui non si conoscono ancora dinamiche e luoghi in cui poter lavorare o fare sport e con fusi orari diversi.

Creare una routine aiuta sempre a mantenere la disciplina e a massimizzare la tua produttività, al di là se viaggi spesso o meno.

Ecco qualche consiglio pratico:

  • Stabilisci orari fissi: Anche se non hai un capo che ti tiene d’occhio, è importante fissare orari di lavoro regolari. Decidi quando inizi e finisci la tua giornata lavorativa e attieniti a questi orari il più possibile.
  • Includi pause regolari: Assicurati di includere delle pause durante la tua giornata lavorativa. Prenditi del tempo per rilassarti, fare una passeggiata o fare stretching per ricaricare le energie.
  • Pianifica le attività: Prima di iniziare la giornata lavorativa, fai una lista delle attività che devi svolgere e pianifica quanto tempo dedicare a ciascuna di esse. Questo ti aiuterà a organizzarti e a mantenere focus e concentrazione.
  • Ripeti la tua routine: Mantenere una routine costante è importante per creare un senso di normalità e stabilità nella tua giornata lavorativa. Cerca di svegliarti e andare a letto alla stessa ora ogni giorno, e cerca di seguire una sequenza di attività simile ogni mattina per prepararti alla giornata lavorativa.
  • Incorpora attività di auto-cura: Oltre alle attività lavorative, assicurati di includere nella tua routine momenti dedicati all’auto-cura. Questo potrebbe includere la meditazione, lo stretching o la lettura di un libro che ti ispira.
  • Fai spazio per il divertimento: Non dimenticare di includere nella tua routine attività divertenti e gratificanti che ti aiutino a staccare la mente dal lavoro. Potresti pianificare una chiacchierata con un amico, guardare un episodio della tua serie tv preferita o dedicarti a un hobby che ti appassiona.

Tips per viaggiatori assidui: anche se può sembrare scontato, informati sempre prima di raggiungere la tua destinazioni di viaggio.

Noi ad esempio scopriamo i migliori luoghi in cui lavorare, fare networking, fare sport e conoscere altri nomadi digitali attraverso Instagram e TikTok.

Questo ti permetterà di non sentirti completamente spaesatə una volta arrivatə.


Trova uno Spazio di Lavoro Dedicato

Anche se lavori da remoto o ti sposti spesso, è importante avere uno spazio di lavoro dedicato. 

Questo non solo ti aiuta a concentrarti meglio sul lavoro, ma crea anche una separazione mentale tra vita privata e lavorativa.

Consigli Pratici:

  • Scegli un luogo tranquillo: Cerca un luogo nella tua casa che sia tranquillo e privo di distrazioni. Assicurati che sia ben illuminato e confortevole. Se cambi spesso casa assicurati che il luogo in cui vivrai abbia degli spazi adatti per lavorare, vedrai che a lungo andare sarai gratə di aver fatto attenzione a questo dettaglio!
  • Investi in una buona postazione: Una sedia comoda e una scrivania spaziosa sono essenziali per un buon ambiente di lavoro. Assicurati di avere anche tutto l’hardware e il software necessario per svolgere il tuo lavoro in modo efficiente.
  • Mantieni il tuo spazio ordinato: Tieni il tuo spazio di lavoro pulito e ordinato. Questo ti aiuterà a mantenere la concentrazione e a ridurre lo stress. Utilizza scatole o contenitori per riporre gli oggetti in modo ordinato e ridurre il disordine sulla scrivania.
  • Personalizza il tuo spazio di lavoro: Decora il tuo spazio di lavoro con elementi che ti ispirano e ti motivano. Potresti appendere delle foto dei tuoi cari, delle citazioni motivazionali o delle piante che donano un tocco di freschezza e vitalità all’ambiente.
  • Investi in attrezzature di qualità: Se il tuo lavoro richiede l’uso di un computer o di altri strumenti tecnologici, assicurati di investire in attrezzature di qualità che ti permettano di lavorare in modo efficiente e senza interruzioni.

Prenditi il Tempo per Te

Quando si lavora da remoto, è facile cadere nella trappola di lavorare costantemente senza prendersi del tempo per se stessi. 

Tuttavia, è importante ricordare che il riposo e il relax sono essenziali per mantenere un buon equilibrio tra vita e lavoro.

Lavorare a distanza ha infatti un lato della medaglia decisamente negativo: l’alienazione.

Ore e ore passate davanti ad uno schermo totalmente immersi nel nostro lavoro che ci portano a non socializzare e non prenderci cura di noi, perché troppo stanchi mentalmente.

Ricorda che non tutto è prioritario nel lavoro: tante priorità è uguale a nessuna priorità.

Metti in pratica questi consigli:

  • Fai esercizio fisico: Dedica del tempo ogni giorno all’esercizio fisico. Può essere una passeggiata all’aperto, una sessione di yoga o una corsa leggera. L’importante è muoversi e rilassare la mente.
  • Coltiva hobby: Trova un hobby che ti appassioni e dedicagli del tempo ogni settimana. Che si tratti di cucinare, leggere, dipingere o suonare uno strumento musicale, avere un’attività al di fuori del lavoro ti aiuta a ricaricare le energie e a mantenere un equilibrio sano.
  • Pratica la mindfulness: Dedica del tempo ogni giorno alla mindfulness o alla meditazione. Anche solo pochi minuti al giorno possono fare una grande differenza nel ridurre lo stress e aumentare il benessere mentale.
  • Pratica l’auto-riflessione: Dedica del tempo ogni giorno alla riflessione e all’auto-riflessione. Chiediti come ti senti e cosa puoi fare per migliorare il tuo benessere complessivo, fai journaling e altre attività che ti consentano di fare luce sul tuo stato d’animo e su cosa desideri e ti fa stare bene.
  • Fai pausa quando necessario: Se ti senti sopraffattə dal lavoro o stressatə, non esitare a prenderti una pausa. Anche solo cinque minuti di respirazione profonda possono fare miracoli nel ridurre lo stress e riportare la calma nella tua giornata.
  • Sperimenta diverse attività: Non avere paura di sperimentare diverse attività e uscire fuori dalla tua zona di comfort per migliorare il tuo benessere mentale e fisico. Buttati in nuove esperienze mai fatte prima, sperimenta, gioca e lasciati sorprendere!
DEB03939


Stabilisci Confini tra Vita Privata e Lavorativa

Una delle sfide principali del lavoro da remoto è la difficoltà nel separare vita privata e lavorativa. 

Senza una separazione chiara tra i due, è facile finire per lavorare costantemente o pensare al lavoro anche durante il tempo libero.

Consigli Pratici:

  • Fissa orari di lavoro chiari: Come abbiamo già menzionato, stabilisci degli orari fissi per il lavoro e attieniti ad essi il più possibile. Al di fuori di questi orari, evita di controllare le email o rispondere a messaggi di lavoro, a meno che non sia assolutamente necessario (ricorda che anche le persone che ami meritano totalmente le tue attenzioni ed energie!)
  • Crea uno spazio fisico per il lavoro: Oltre a trovare uno spazio di lavoro dedicato, crea anche una separazione fisica tra il tuo spazio di lavoro e il resto della casa. Questo può aiutarti a creare una separazione mentale tra vita privata e lavorativa.
  • Comunica con la tua famiglia o coinquilini: Se vivi con altre persone, assicurati di comunicare loro i tuoi orari di lavoro e chiedi loro di rispettarli. Ciò può aiutare a ridurre le distrazioni e a creare un ambiente più produttivo.
  • Imposta regole di comunicazione: Comunica chiaramente con i tuoi colleghi o clienti riguardo agli orari in cui sei disponibile per comunicare e rispondere alle email. Ciò ti aiuterà a ridurre le interruzioni durante il tempo libero.
  • Stacca: Al termine della giornata lavorativa, prenditi del tempo per staccare completamente dalla tua attività lavorativa. Chiudi il computer, spegni il telefono e dedica del tempo a te e alle persone che ami.

Sii Flessibile

Infine, è importante essere flessibili quando si lavora da remoto. 

La flessibilità è uno dei principali vantaggi del remote working e può aiutarti a gestire meglio le sfide che possono sorgere lungo il cammino.

Consigli Pratici:

  • Adatta la tua routine: Non esiste una formula universale per la routine perfetta. Sperimenta e adatta la tua routine in base alle tue esigenze e preferenze personali.
  • Riconosci i tuoi limiti: Sii consapevole dei tuoi limiti e non avere paura di chiedere aiuto quando ne hai bisogno. Se senti che il lavoro ti sta sopraffacendo, prenditi del tempo per ricaricare le energie e riflettere su come puoi migliorare la tua situazione.
  • Sfrutta la tecnologia: Utilizza strumenti e applicazioni tecnologiche che ti aiutino a lavorare in modo più efficiente e a mantenere un equilibrio sano tra vita e lavoro. Ci sono numerose app disponibili per la gestione del tempo, la pianificazione delle attività e la comunicazione con i colleghi.
    Noi ti consigliamo di provare ClickUp, il software che utilizziamo in ZERO per gestire i nostri progetti da remoto.
  • Accetta i cambiamenti: Apriti ai cambiamenti e agli imprevisti che possono sorgere durante la tua giornata lavorativa. Impara ad adattarti rapidamente alle nuove situazioni e a trovare soluzioni creative ai problemi che possono sorgere.
  • Comunica in modo efficace: Comunica apertamente con i tuoi colleghi o clienti riguardo alle tue esigenze e ai tuoi limiti. Se hai bisogno di tempo supplementare per completare un progetto o di assistenza per affrontare una sfida, non esitare a chiedere aiuto.
  • Sii gentile con te stessə: Ricorda che lavorare da remoto può essere impegnativo e che è normale sentirsi sopraffatti o stressati di tanto in tanto. Sii gentile e non giudicarti duramente se le cose non vanno esattamente come previsto.

Conclusioni

Gestire con successo il lavoro da remoto richiede impegno, disciplina e una buona dose di flessibilità

Seguendo i consigli e le strategie delineate in questo articolo, puoi creare un equilibrio sano tra vita e lavoro e massimizzare la tua produttività e il tuo benessere complessivo. 

Ricorda sempre di prenderti cura di te perché è fondamentale per raggiungere i tuoi obiettivi professionali e personali!

Continua la lettura